Borsa di studio "Giovanni Morelli"
per tesi di laurea e di dottorato

L’Associazione “Archivio Giovanni Morelli” è sorta nel 2012 per tener viva la memoria del musicologo Giovanni Morelli (Faenza, 1942- Venezia 2011), uno tra gli studiosi di maggior rango nella propria disciplina. Presieduta da Andrea Liberovici, «ha per scopo la tutela, promozione e valorizzazione delle cose d’interesse artistico e storico di cui al decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 490 (testo unico delle disposizioni legislative in materia di beni culturali e ambientali). In particolare, l’associazione ha lo scopo di portare volontariamente la propria opera per promuovere online la conservazione e la conoscenza dell’opera di Giovanni Morelli» (Statuto, art. 4).

Poiché l’associazione intende tener fede ai i suoi scopi, fra i quali vi è «l’assegnazione di borse di studio» (Statuto, art. 4 comma 7), bandisce una borsa di 2.500,00 € (duemilacinquecento/00 euro) destinata a tesi di laurea magistrali e/o dottorali che verranno discusse nelle università italiane e straniere tra il 1 febbraio 2020 e il 28 febbraio 2021.

Per essere considerata ai fini della borsa, la tesi dovrà condividere e sviluppare tematiche che siano in salda relazione con gli esiti scientifici conseguiti da Giovanni Morelli in uno dei suoi ambiti di ricerca privilegiati, per come risultano attestati anche nella bibliografia dei suoi scritti (Cfr. Bibliografia degli scritti di Giovanni Morelli, a cura di Paolo Pinamonti, Firenze, Leo Olschki, 2015):

  • l’opera e il sistema produttivo del Seicento;
  • la musica del Novecento storico e dell’avanguardia del secondo dopoguerra;
  • la musica da film.
È gradita la segnalazione di ricerche in corso da parte di candidati e docenti che seguono il loro lavoro, mediante una mail all’indirizzo info@giovannimorelli.it. Le tesi verranno esaminate da un’apposita giuria designata dal consiglio direttivo dell’Associazione, che conterà al suo interno specialisti riconosciuti dei campi di studio di Morelli. A giudizio insindacabile della maggioranza dei suoi componenti, la giuria attribuirà il premio, che verrà consegnato a Venezia il 14 maggio 2021. Per partecipare al concorso occorre inviare:
  • una copia in pdf della tesi, nella versione che verrà discussa per il conseguimento del titolo;;
  • la scansione della carta d’identità e del codice fiscale;
  • il curriculum del concorrente;
  • l’indicazione del recapito (domicilio, telefono, e-mail) a cui inviare eventuali comunicazioni.
La copia in pdf della tesi deve giungere entro il 10 febbraio 2021 all’indirizzo email: info@giovannimorelli.it